Ven. Feb 23rd, 2024
    Misterio resuelto: encuentran la cabeza de Nikola Tesla robada hace casi una década

    Dopo anni di mistero e speculazioni, il caso della testa rubata di Nikola Tesla a Cleveland è finalmente stato risolto. Lou Rebrovic, un cittadino in pensione alla ricerca di informazioni sui suoi antenati, è incappato in un indizio inaspettato durante una ricerca su Google.

    Ha trovato un’offerta su LiveAuctioneers.com, un popolare sito di aste online, che mostrava una scultura in bronzo intitolata “Busto di uomo firmato M.L. REBROVIC”. Per sorpresa di Lou, ha immediatamente riconosciuto la scultura come il rinomato busto di Tesla realizzato da suo padre, donato al Serbian Cultural Garden di Cleveland nel 2008.

    Il busto è stato rubato nel 2014 e ha lasciato la comunità perplessa per quasi un decennio. Ora, è finalmente riemerso in un’asta online. Lou Rebrovic e sua moglie hanno provato a contattare la casa d’aste e il sito web, ma non hanno ricevuto risposta.

    Il Serbian Cultural Garden di Cleveland, dove originariamente si trovava la scultura, non ha potuto nascondere la sua soddisfazione nel sapere che il busto era stato trovato. Alex Machaskee, presidente del giardino e amico del defunto Matthew Rebrovic, ha espresso sollievo nel sapere che l’opera d’arte non stava deteriorandosi in qualche luogo nascosto.

    Dopo la scomparsa del busto originale, il gruppo ha pagato per una statua di sostituzione che è stata collocata nel 2017. Tuttavia, ora sperano di recuperare la scultura originale e riportarla nella sua posizione originaria.

    Il caso della testa rubata di Tesla è stato uno dei misteri più intriganti di Cleveland per anni, e l’inaspettata comparsa della scultura in un’asta online ha lasciato tutti sorpresi. Sebbene la persona responsabile del furto sia ancora sconosciuta, questa recente scoperta potrebbe contribuire a far progredire l’indagine e risolvere finalmente il caso.

    Lou Rebrovic spera che, se la scultura verrà recuperata, possa continuare ad essere esposta al pubblico. Suo padre ha sempre desiderato suscitare curiosità e ispirazione in coloro che non erano consapevoli della storia di Tesla, e mantenere la scultura in un luogo appropriato sarebbe un omaggio adeguato al suo lascito artistico.

    Domande frequenti sul caso della testa rubata di Nikola Tesla a Cleveland:

    By