Ven. Feb 23rd, 2024
    Impegnarsi per un futuro di trasporto sostenibile nella regione ASEAN

    Il Summit di APEC (Cooperazione Economica Asia-Pacifico) 2023 appena concluso a San Francisco ha avuto un impatto significativo sull’impegno della regione ASEAN (Associazione delle Nazioni del Sud-est asiatico) per un futuro di trasporto sostenibile. Con un focus sui veicoli elettrici (EV), i leader di APEC si sono uniti per esprimere il loro sostegno alle tecnologie di trasporto sostenibile e affrontare le preoccupazioni ambientali associate ai veicoli convenzionali.

    Durante il Summit, i rappresentanti dei Ministeri dei Trasporti e del Commercio della Cina hanno partecipato attivamente all’aggiornamento degli accordi bilaterali esistenti con diverse economie di APEC per promuovere la cooperazione sui veicoli elettrici. Questi accordi mirano a favorire la collaborazione in vari aspetti dello sviluppo degli EV, inclusi il trasferimento di tecnologia, lo sviluppo delle infrastrutture e l’accesso al mercato.

    Un esempio significativo è il memorandum d’intesa (MOU) tra la Cina e l’Indonesia, che stabilisce un quadro di cooperazione completo sui veicoli elettrici, l’infrastruttura di ricarica e lo sviluppo della catena di approvvigionamento. Allo stesso modo, un MOU del 2021 tra la Cina e la Thailandia si è concentrato sulla ricerca e sviluppo, produzione e commercializzazione degli EV, portando a investimenti significativi da parte di Changan Automobile e all’istituzione di una nuova struttura di produzione di EV in Thailandia.

    Gli sforzi della Cina per promuovere la cooperazione sugli EV si sono estesi anche in Malesia, Filippine e Vietnam. Sono stati firmati MOU per agevolare il trasferimento di tecnologia degli EV, lo sviluppo delle competenze e l’accesso al mercato in questi paesi, portando ad un aumento degli investimenti e all’imposizione di obiettivi ambiziosi per la produzione e l’adozione degli EV.

    Per garantire un’armonizzazione e una compatibilità perfette nelle economie di APEC, i ministri hanno concordato su un insieme di principi per guidare lo sviluppo degli standard degli EV. Questa armonizzazione non solo ridurrà i costi, ma promuoverà anche l’adozione diffusa dei veicoli elettrici, aprendo la strada a un’infrastruttura di ricarica regionale unificata.

    Riconoscendo l’importanza di una catena di approvvigionamento solida per gli EV, i paesi di APEC hanno lanciato una nuova iniziativa volta a coltivare le competenze e le conoscenze necessarie per la produzione e la manutenzione degli EV. Questa iniziativa promuoverà la collaborazione tra le imprese delle economie di APEC, creando un ecosistema vibrante di EV.

    Per sostenere la crescita del settore degli EV, i leader di APEC hanno chiesto un aumento degli investimenti pubblici e privati ​​nell’infrastruttura e nella tecnologia degli EV. Questi investimenti saranno cruciali per stabilire una rete di ricarica completa e accelerare lo sviluppo di tecnologie innovative per i veicoli elettrici. Per agevolare ciò, è stata istituita la Rete di Facilitazione degli Investimenti negli Veicoli Elettrici di APEC per fornire informazioni essenziali e supporto agli investitori.

    La Mappa di Strada degli Veicoli Elettrici di APEC, un piano strategico che descrive una visione per lo sviluppo e l’implementazione degli EV nella regione, è stato il punto culminante del Summit. Questa mappa di strada comprende iniziative specifiche per sostenere lo sviluppo e l’implementazione degli EV nella regione e mira a raggiungere il 30% di nuovi veicoli leggeri venduti nelle economie di APEC che siano elettrici entro il 2030.

    Il Summit di APEC 2023 getta le basi per un futuro di trasporto sostenibile nella regione ASEAN, con una forte enfasi sull’adozione e la cooperazione degli EV. Con l’industria degli EV in Cina in continua crescita, il paese è pronto a svolgere un ruolo fondamentale nella formazione del panorama globale degli EV, condividendo la sua esperienza e promuovendo un futuro più sostenibile per tutti.

    By